Mutuo 100% Garanzia Giovani – Cosa devi sapere!

Tante promesse e...

Mario DraghiAd aprile del 2021 nel discorso sul Recovery Plan, il Presidente del Consiglio Mario Draghi annunncia che presto sarà possibile per i giovani under 36 acquistare la prima casa senza versare un anticipo e con la garanzia dello Stato.

Belle parole… e poi?
Nella discussione prima, nell’approvazione del decreto poi e nella conversione in legge del Decreto Sostegni Bis si è delineato quello che il nuovo scenario che ti descriverò nelle prossime righe.

Prima è doverosa una piccola premessa
A partire dal 2013 è stato istituito il Fondo di garanzia mutui prima casa gestito dalla società pubblica Consap che prevedeva la garanzia dello Stato, per i soggetti prioritari e non prioritari, fino al 50%. La ratio di questa copertura era dare a questi soggetti, magari con lavoro atipico, l’opportunità di acquistare la prima casa accedendo ad una garanzia statale.

Cosa cambia nel 2021?
Fermo restando la possibilità di accedere al Fondo di garanzia da parte dei soggetti over 36 secondo la normativa vigente, i giovani under 36 possono accedere alla garanzia dello Stato nella misura fino all’80% dimostrando un ISEE inferiore a €40.000,00, con l’esenzione dal pagamento delle imposte di registro, ipotecarie e catastali, dell’imposta sostitutiva sul mutuo e tasse sulle concessioni governative, che per un appartamento che valga fino a €250mila “pesa” un risparmio che va da €1.000 a €1.500.

Tutto oro quello che luccica?
Niente affatto, ovviamente! Oltre al risparmio delle imposte ed una maggiore copertura della garanzia statale, la valutazione del merito creditizio è sempre in capo alla Banca aderente presso cui il soggetto presenta la sua domanda di mutuo.
In buona sostanza: anche se la garanzia statale è arrivata all’80%, se la Banca decide di non fare una pratica perché la trovar rischiosa, perché il cliente non ha una buona garanzia lavorativa (altro che lavoro atipico!), la pratica di mutuo non si fa!

La situazione è così nera allora?
No! Basta sapere cosa chiede la Banca e prepararsi per bene! Lascia stare tutti i proclami dei media che ti riempiono di falsi miti!!! Se non riesci ad accedere al Fondo di garanzia ci sono tante altre soluzioni nelle mani di un buon esperto.

Mutuo 100%

Conoscere i “cavilli” bancari non è cosa semplice e richiede studio… l’ho fatto per te!!!
RICHIEDI SUBITO una consulenza gratuita di 30 minuti online a distanza per un check-up finanziario cliccando QUI. Cerca nel calendario un giorno ed un orario che ti sta bene e mettiti comodo!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Giuseppe Li Vigni
Logo